Area Riservata

L'attuale edificio nasce come ricostruzione del 1930 che si rese necessaria in quanto, la struttura dello storico teatro comunale del 1832, presentava molte lesioni profonde, tali da comprometterne la stabilità.

L'intervento di restauro è stato concepito tenendo conto dei nuovi stimoli di percezione e fruizione dello spazio, senza trascurare la conservazione fisica volta al mantenimento delle parti originarie.

L'obiettivo è stato quello di ottenere un rafforzamento dell'involucro esistente, nel contesto urbano della piazza Salandra; una piazza ricca di edifici di grande pregio storico e architettonico.

Il teatro, quindi, è concepito non solo nell'insieme delle sue funzioni strettamente connesse alla rappresentazione e allo spettacolo ma, da luogo chiuso si proietta all'esterno con la realizzazione, sul prospetto laterale, di un'area pedonale.

RSS