Area Riservata

L’imponente Palazzo, come narrano i cronisti, è stato fatto costruire dal marchese Enrico Gagliardi, eletto tra i primi senatori del Regno, proprio di fronte all’edificio di famiglia, con l’obiettivo di destinarlo, in modo praticamente esclusivo, alle funzioni di rappresentanza e di ospitalità.

L’edificio è certamente, per bella evidenza, il fabbricato più emergente del centro antico di Vibo Valentia ed il recupero è finalizzato a nuove funzioni pubbliche di grande qualità rappresentativa come Centro Mostre, sede di attività artistiche, sede per il Museo di Città e l’Accademia Musicale.

Il progetto, visto il pregio del palazzo, ha previsto, oltre ai lavori edili ed impiantistici, anche la fornitura degli arredi e tendaggi, nonché la posa di opere d’arte realizzate su commissione da artisti noti e quotati

RSS